Italiano Menu

Infostranieri

 

InfoStranieri è un’App per Android e iOS nata per concedere supporto burocratico agli stranieri regolari che vivono in Italia.

 

Il suo funzionamento, semplice e diretto, si basa su una serie di informazioni ben organizzate che offrono supporto online e il giusto instradamento delle pratiche per facilitare la soluzione di tutti i principali problemi burocratici.

 

L’App InfoStranieri nasce nel 2014 da un’idea di Bashkim Sejdiu, trenunenne kosovaro arrivato in Italia ventun’anni fa e che da oltre dieci anni offre servizi di assistenza burocratica agli altri stranieri che vivono in Italia.

 

Lo scopo dell’App è quello di rispondere alle esigenze:

 
  • di tutti gli stranieri regolari costretti a vivere l’incubo di dover adempiere a tutta una serie di requisiti burocratici particolarmente complessi, dispendiosi in termini di tempo e per di più in un Paese del quale stanno ancora imparando la lingua;

  • dello Stato Italiano in quanto il Paese necessita di personale straniero regolare e pertanto trarrebbe molto giovamento dalla semplificazione degli adempimenti di cui sopra, con particolare riferimento alle procedure di regolarizzazione.


I numeri del resto parlano molto chiaro: attualmente sono presenti sul territorio Italiano quasi quattro milioni di lavoratori stranieri regolari in continuo e costante aumento, motivo per cui qualsiasi strumento in grado di rispondere alle esigenze di cui sopra è da considerarsi non solo utile ma anche necessario al fine di scongiurare un collasso burocratico che appare sempre più prossimo.
 

SCRIVONO DI NOI:

Infostranieri, la app “varesina” sbarca a Expo

Inviata da Administrator (admin) su Nov 03 2015
Home >>

L’intuizione di un imprenditore di Varese, Bashkim Sejdiu, ha portato alla realizzazione di una app per gli smarthone che vi aiuta nelle pratiche documenti per stranieri. Si può leggere in italiano e complessivamente in 8 lingue: serve per facilitare le operazioni di chi deve avere a che fare con passaporti, permessi e questure.

Sejdiu è un giovane laureato all’Università dell’insubria: ha aperto un’agenzia per le pratiche documenti e dalla sua esperienza è nata l’idea di collaborare con le istituzioni e gli enti locali per offrire uno strumento semplice e chiaro per tutti.

La sua intraprendenza l’ha portato fino a Expo.  Venerdi 9 ottobre 2015 all’EXPO, alle ore 15  presso il padiglione Albanese, Cluster Mediterraneo si terrà una tavola rotonda dal titolo “INFOSTRANIERI, L’INTEGRAZIONE CON UNA APP”, alla presenza dell’onorevole Lara Comi, europarlamentare Forza Italia e Vicepresidente PPE, dell’onorevole  Micaela Campana, Responsabile nazionale del PD per welfare e terzo settore nella Segreteria di Matteo Renzi; Mario Morcone, capo Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Inter.

Gli invitati sono: Luljeta Cobanaj, Console Generale della Repubblica Albanese a Milano;Bashkim Sejdiu, Realizzatore App. INFOSTRANIERI;Alessandro Alfieri, Regione Lombardia; Assessore Majorino Comune di Milano; Andrea Orlandini, Presidente di EXTRABANCA, Diana de Marchi, delega Immigrazione PD; Rosaria Iardino, consigliera città metropolitana e area immigrazione; Dava Gjoka, Associazione Città Mondo,;

«Lo scopo della app – spiega un comunicato – è quella di fornire una serie di informazioni e strumenti a tutti gli stranieri regolari che ogni giorno devono fare i conti con una burocrazia particolarmente complessa».

«In collaborazione alle autorità presenti e agli uffici che essi rappresentano, possano ulteriormente completare il percorso dell’app e il messaggio di sensibilizzazione che essa vuole avere al fine di diventare il punto di riferimento per gli stranieri in Italia, e allo stesso tempo iniziare un vero e proprio percorso di integrazione che inevitabilmente passa anche dall’attenzione che si vuole prestare ai problemi di queste persone che fanno parte del tessuto sociale italiano, rappresentando anche il 10% del P.I.L».

Ultima modifica: Nov 03 2015 a 10:53 AM

Indietro

Commenti

Nessun commento trovato

Aggiungi Commento

 

SERVIZI DI TRADUZIONE PER STRANIERI